Cucina contemporanea e territorio

Il paesaggio gastronomico del territorio

Il paesaggio agricolo è il panorama gastronomico dal quale attingiamo per rifornirci, ispirarci e migliorarci.

Si privilegiano produttori che applicano modelli e pratiche agricole ecologiche alle proprie terre.

Produzioni sostenibili e diversificate implicano effetti positivi sull’ambiente, sulla cultura del territorio e sul suo sistema socio-economico.

I piccoli produttori locali sono la condizione necessaria per una cucina contemporanea e territoriale.

Una qualità artigianale, mai standardizzata e imperfetta per definizione.

MANIFESTO DEL RISTORANTE

Crediamo nel valore del cibo, nel suo ruolo come simbolo e sintesi di un territorio e degli attori che insieme contribuiscono con responsabilità a preservarlo e nutrirlo.
La filosofia di Cascina Caremma, realtà trentennale che ha dato vita a Il Filo di Grano, si basa sulla convinzione che l’uomo, quando si relaziona con la natura per estrarne i frutti, debba sempre farlo seguendo principi ecologici.

Rifacendoci a questa filosofia, abbiamo stilato un manifesto, per presentarci a voi, e per ricordarci ogni giorno di più, ciò che guida ogni scelta, ogni gesto e ogni piatto di cui farete esperienza in questo luogo.
Il paesaggio agricolo è il panorama gastronomico dal quale attingiamo per rifornirci, ispirarci e migliorarci. Un paesaggio qualitativamente vario rende un territorio sano, ricco e più vicino all’utopia dell’autosufficienza alimentare, la grande sfida dei nostri tempi per un futuro sostenibile.

Si privilegiano produttori che applicano modelli e pratiche agroecologiche alle proprie terre. Produzioni sostenibili e diversificate implicano effetti positivi sull’ambiente, sulla cultura del territorio e sul suo sistema socio-economico.

I piccoli produttori locali sono la condizione necessaria per una cucina contemporanea e territoriale. Una qualità artigianale, mai standardizzata e imperfetta per definizione.
Si utilizzano farine di grani antichi macinati a pietra, privilegiando le farine di Cascina Caremma, poco raffinate e macinate presso l’antico mulino ad acqua Bava di Abbiategrasso.

Solo ortaggi e verdure stagionali.
Amicizia e condivisione di valori ci unisce a Cascina Fraschina, progetto di giovane imprenditoria agricola e nostro principale fornitore insieme all’orto di Cascina Caremma.
Il piccolo allevamento allo stato brado, il benessere animale e il legame col territorio sono le principali condizioni nella selezione delle materie prime di origine animale.
Si intende riscoprire identità gastronomiche quasi dimenticate, come il pesce d’acqua dolce, anticamente derivante da pratiche sostenibili che oggi meritano di essere valorizzate.
La cucina è perenne mutamento. I prodotti del territorio e le ricette della tradizione si trasformano.
Si intende riproporre pietanze della tradizione locale in chiave moderna. Conoscere e fondere culture enogastronomiche. Mischiarsi con tradizioni lontane. La cucina contemporanea è dinamica. Non ha confini, muri o limiti.

La passione per vini biologici, biodinamici e naturali, ma soprattutto provenienti da viticoltori contadini, determinano
la carta dei vini. Ogni bottiglia di vino è una nuova scoperta. Con il proprio vino, ogni produttore esprime la propria rappresentazione del territorio e del proprio rapporto con la Natura.

Vini dello stesso territorio raccontano storie diverse, vissuti differenti.

I Menù de Il Filo di Grano privilegiano le materie prime di Cascina Caremma e di altre piccole aziende agricole biologiche presenti sul territorio, che lavorano in modo naturale e consapevole, variegando le proprie produzioni seguendo principi agroecologici.

Il piccolo produttore diviene fornitore di materie prime di alta qualità e veicolo di un’identità enogastronomica.

default

La provenienza certa della materia prima e la ricerca nelle tecniche preparatorie, sono i principali ingredienti della visione del progetto Caremma Group.

vini biologici

La Carta dei Vini

La stessa cura nella scelta della materia prima, della loro provenienza, viene data alla selezione dei Vini che accompagneranno, esalteranno il gusto dei piatti.
Vini preferibilmente biologici, da produttori che mettono al primo posto la cura del territorio, della vigna e della qualità del Vino.

Scopri la carta dei vini